In Movimento

logo_movimento_

“In Movimento. La nostra Storia dal 1960 ad oggi” è una Mostra Itinerante sui movimenti studenteschi.

Il progetto nasce dalle associazioni Rete degli Studenti Medi e Unione degli Universitari, in collaborazione con Ed-Work e con il sostegno del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Direzione Generale per lo Studente, nell’ambito di un bando per attività e progetti per la partecipazione attiva degli studenti alla vita scolastica e della propria comunità.

Attraverso la mostra – composta da circa 30 pannelli corredati da testi e fotografie provenienti da diversi archivi e da una postazione video- gli studenti potranno ripercorrere il periodo storico tra il 1960 e i giorni nostri, approfondendo le forme con le quali i giovani nel passato hanno promosso e sostenuto il cambiamento, le principali conquiste dei movimenti studenteschi e giovanili e i diritti conquistati per la partecipazione alla vita delle scuole. In Movimento attraverserà le diverse città italiane, in un tour volto a promuovere la partecipazione degli studenti nelle sue diverse forme, anche attraverso la costruzione critica di collegamenti tra gli eventi del passato e quelli del presente.

Finalità

  • Promuovere la riflessione critica degli studenti sulla relazione tra partecipazione attiva e cambiamento, a partire dalla conoscenza della storia dei principali movimenti studenteschi in Italia e all’estero nel periodo 1960 – 2000;
  • Promuovere la conoscenza degli avvenimenti storici dell’Italia contemporanea nel periodo 1960-2000, con riferimento anche al contesto internazionale, attraverso una narrazione che adotta il punto di vista dei giovani e degli studenti dell’epoca;
  • Sostenere la costruzione di percorsi didattici nella scuola secondaria di II grado che uniscano all’approfondimento delle grandi questioni della storia contemporanea (pace/guerra; violenza/non violenza; tutela dell’ambiente; razzismo; migrazioni; diritti civili; disuguaglianze globali), la riflessione sulla cittadinanza attiva e i suoi strumenti, dalla rappresentanza organizzata ai “movimenti”

 Obiettivi

  • Sostenere e promuovere lo studio degli avvenimenti della seconda metà del Novecento nelle classi V della scuola secondaria di II grado;
  • Promuovere la conoscenza dei cambiamenti nazionali e internazionali dei quali il movimento di protesta degli studenti è stato parte determinante;
  • Promuovere, attraverso la conoscenza della Storia, la consapevolezza sui diritti e doveri acquisiti nel tempo dagli studenti italiani;
  • Favorire una riflessione critica sulla tensione costante tra gli strumenti della protesta e quelli della proposta nell’ambito della democrazia rappresentativa;
  • Fornire strumenti per l’approfondimento teorico e critico dei concetti di rappresentanza, democrazia, partecipazione, cittadinanza attiva, legalità;
  • Fornire occasioni per percorsi didattici in grado di approfondire alcune delle grandi questioni della contemporaneità, dalla crisi ambientale a quella economica, dalle disuguaglianze globali alle migrazioni, dai diritti civili al terrorismo.
  • Promuovere la conoscenza degli strumenti normativi a disposizione degli studenti per esercitare il diritto di proposta, protesta, partecipazione e rappresentanza.

 

Visite guidate e Sezione Didattica Virtuale

La Mostra è aperta gratuitamente alla visita degli studenti medi e universitari, sia singoli che in comitiva, e agli insegnanti, nonché ai cittadini interessati. E’ possibile prenotare le visite e richiedere l’organizzazione di una visita guidata. Tramite una App dedicata, i visitatori potranno accedere a contenuti multimediali e approfondimenti organizzati nei seguenti percorsi didattici virtuali, corredati da bibliografie e filmografie:

  • Don Lorenzo Milani: la vita di Don Milani e la scuola di Barbiana; la nascita della scuola di massa in Italia; la povertà educativa in Italia oggi; il diritto all’istruzione nel mondo.
  • Il femminismo: le origini; la conquista dei diritti civili; il pensiero politico e culturale femminista; la Storia delle donne e di genere.
  • Ambientalismo: la questione globale; lo sviluppo sostenibile; le nuove culture ecologiste e ambientaliste; Fatti e movimenti in Italia.
  • Il terrorismo ieri e oggi: il terrorismo nel diritto internazionale; una storia del terrorismo.
  • Pacifismo e non violenza: Tre uomini di pace – Ghandi; Martin Luther KIng; Nelson Mandela; la guerra del Vietnam; la primavera di Praga; cronistoria del pacifismo in Italia.

 

Il Tour

 

ROMA,  16 Ottobre – 16 Novembre 2017 

Pastificio Cerere 

Via degli Ausoni, 7 – 00185 Roma

Orari: lun-dom | 10:00 -20:00

 

PISA, 23 Novembre – 2 Dicembre 2017

SMS Biblio

Via San Michele degli Scalzi, 159 – 56124 Pisa

Orari:  lun-mer – ven | 8:00 – 13:30 |  mar e gio | 8:00 – 13:30 | 14:30 – 17:00

 

PISA, 13 Dicembre – in corso

Istituto di Istruzione Superiore “Galilei – Pacinotti”

Via Benedetto Croce, 32 – 56125 Pisa

 

Contatti:

www.mostrainmovimento.it

Facebook:@mostrainmovimento

Archivi

Tweet