Cooperazione

Realizzato dal Coordinamento delle Consulte Provinciali degli Studenti della Toscana, in collaborazione con Unicoop Tirreno, il Percorso Didattico “Cooperazione e mutualismo” si propone di portare nelle classi del triennio delle scuole secondarie di secondo grado della Toscana le tematiche dell’impresa e del consumo sostenibili e responsabili.

Il momento particolarmente critico in Italia per l’economia, la coesione sociale e l’occupazione richiede di preparare le nuove generazioni alle sfide che dovranno affrontare come futuri cittadini, lavoratori e produttori. Permettere agli studenti di padroneggiare i valori, i principi e gli strumenti del mondo cooperativo significa offrire loro nuove prospettive per il futuro. La cooperazione e il mutualismo, infatti, affondano le loro radici nella storia e si fondano sui valori costituzionali dell’uguaglianza, della solidarietà e della giustizia sociale, ma interpretano con successo alcune necessità del tempo presente. Di fronte alla crisi economica globale e ai crescenti problemi ambientali e legati alla distribuzione diseguale delle risorse, infatti, la cooperazione rappresenta un modello di consumo, produzione e lavoro conveniente e innovativo. I legami mutualistici e solidaristici che la caratterizzano consentono inoltre ai giovani di accedere a strumenti di tutela sociale e previdenziale assenti in numerose altre forme di lavoro e produzione.

E’ possibile condurre gli studenti alla scoperta di questa realtà a partire da forti agganci con le discipline curricolari: la storia dell’800 e del ‘900; la centralità del lavoro e la responsabilità dello Stato verso l’uguaglianza effettiva dei cittadini all’interno della Costituzione Italiana; la globalizzazione dei mercati e delle informazioni con le problematiche ad essa connesse: disuguaglianze nella distribuzione delle risorse, crisi ambientali, crisi economiche e finanziarie.

Attraverso attività pratiche e laboratoriali condotte in gruppo, inoltre, gli studenti potranno elaborare un progetto per la propria comunità. I progetti elaborati dagli studenti verranno pubblicati sul sito del Progetto ICS e sottoposti all’attenzione delle istituzioni e della comunità del territorio.

Obiettivi del percorso didattico:

  • Fornire agli studenti elementi di conoscenza della storia del movimento cooperativo;
  • Fornire agli studenti elementi di conoscenza e di riflessione sul tema del consumo consapevole, in relazione alla tutela dell’ambiente e del territorio, ai diritti del lavoro, alla legalità;
  • Illustrare le possibilità offerte dal volontariato sociale e di impresa per la creazione e il rafforzamento di legami sociali e solidaristici nel territorio, anche come possibile risposta a problematiche specifiche (povertà, disoccupazione, ecc);
  • Introdurre elementi sulla cooperazione oggi, come forma di impresa responsabile e come possibile occasione di realizzazione professionale futura, con l’ausilio di testimonianze di cooperatori-innovatori;
  • Permettere agli studenti di elaborare una proposta/un progetto rivolto al territorio: ad esempio un’idea di impresa cooperativa nel settore di competenza dell’indirizzo scolastico, un’azione di volontariato sociale e di impresa, una campagna di sensibilizzazione sugli stili di consumo, ecc.

Il percorso didattico

Ed-Work in collaborazione con Unicoop Tirreno propone un percorso didattico sperimentale agli studenti del triennio delle scuole secondarie di II grado delle province di Livorno e Grosseto. Gli studenti potranno scegliere in base a interessi e preferenze fra tre diversi ambiti tematici:

1) Volontariato: a partire dalle esperienze già realizzate in Italia questo percorso intende fornire agli studenti maggiore consapevolezza sul ruolo positivo per la solidarietà e la coesione sociale che il volontariato può svolgere, soprattutto se inserito a pieno titolo nell’azione di importanti soggetti economici che operano in un territorio. Al termine del percorso gli studenti potranno immaginare un progetto di volontariato da realizzare con il coinvolgimento di una sezione soci Unicoop.

2) Consumo consapevole: sulla scorta delle numerose esperienze già realizzate da Unicoop, questo percorso si incentra sulle tematiche del consumo responsabile e sostenibile con riferimento a problematiche specifiche del territorio (ambiente, salute, legalità, diritti del lavoro, ecc). Al termine del percorso gli studenti elaboreranno un progetto per la diffusione di stili di consumo consapevoli nella propria scuola o nella propria comunità.

3) Cooperazione e mutualismo: questo percorso, dal carattere maggiormente sperimentale, è rivolto ad approfondire come gli strumenti della cooperazione possano essere al servizio dell’innovazione e dare nuove risposte in termini di occupazione, qualità del lavoro, coesione sociale. Attraverso le testimonianze di cooperatori-innovatori gli studenti potranno misurarsi con la sfida di immaginare un progetto imprenditoriale di tipo cooperativo nei settori d’interesse del proprio percorso di studi o collegato alle proprie passioni e ai propri interessi, riflettendo su come affrontare alcune problematiche connesse alla crisi economica e alle incertezze della precarietà grazie agli strumenti della cooperazione.

Scuole coinvolte

Il target del progetto sperimentale è composto da n. 9 classi o gruppi di studenti di n. 6 istituzioni scolastiche secondarie di II grado delle province di Livorno e Grosseto, per un totale di circa 200 studenti coinvolti. Le classi o i gruppi di studenti sono stati coinvolti attraverso i rappresentanti di istituto e delle Consulte Provinciali degli Studenti e sulla base di un’adesione volontaria e hanno potuto optare fra tre diversi percorsi tematici. Per lo svolgimento delle attività didattiche verranno utilizzati gli spazi dedicati alla partecipazione studentesca: assemblee di istituto e di classe, ore dedicate alle attività studentesche in orario curricolare e/o extracurricolare. Per ogni scuola è stato individuato un docente tutor. In una seconda fase la sperimentazione potrà essere estesa a un numero maggiore di classi, studenti e docenti e ad altre province.

Liceo Statale Cecioni – Livorno: gruppo interclasse di 25 studenti – Percorso Cooperazione e Mutualismo
ISIS Palli Livorno – n. 2 classi –  Percorso Volontariato
Liceo Scientifico Enriquez – Livorno – Gruppo interclasse di 20-30 studenti – Percorso Volontariato
Liceo Statale P. Aldi – Grosseto –  n. 2 classi Percorso Volontariato
ISIS Leopoldo II di Lorena – Grosseto – n. 1 classe (IV) – Percorso Consumo Consapevole
Istituto Rosmini Grosseto – n. 2 classi (biennio) – Percorso Consumo Consapevole

Progetti realizzati dagli studenti

La classe 4A dell’Istituto Alberghiero Leopoldo II di Lorena, nell’ambito del Percorso hanno portato a compimento il progetto per la vendita di una torta nuziale equosolidale, chiamata Chocomondo. La torta verrà brevettata e messa sul mercato con l’aiuto di Unicoop Tirreno.

Progetto Cooperazione - Torta Chocomondo

IMG-20160401-WA0007 IMG-20160401-WA0006 IMG-20160401-WA0005 IMG-20160401-WA0004 IMG-20160401-WA0003 IMG-20160227-WA0004 IMG-20160227-WA0002 IMG-20160225-WA0007 IMG-20160225-WA0006

Archivi

Tweet